ATTESTATO DI MERITO CON CRITICA ARTISTICA

I lavori dell'artista Aurelio Blengino declinano da un linguaggio puramente informale, la cui sostanza è il colore puro, materico e i suoi rapporti con lo spazio e la luce. L'opera informale è un'arte fondata sull'essenza e non sull'apparenza, in cui il gesto, che precede la creazione vera e propria, diviene arte, libera da condizionamenti accademici, per divenire espressione dall'io dell'artista. Lo sguardo dell'osservatore indaga la materia che si concretizza in segno istintivo, essenziale, suscitando emozioni in chi quest'opera osserva.

Scrittore, saggista, giornalista e critico d'arte: PAOLO LEVI.