Ha vinto la meravigliosa Umanità Universale

I migranti della "Sea Watch" sono tutti a terra sani e salvi, sicuramente bisognosi di molte cure al corpo e all'anima ma non più in mare. Ancora una volta ha vinto l'Umanità.

La meravigliosa Umanità Universale che esiste, è forte, è giusta, è saggia, è volitiva seppur pacifica... spesso silenziosa e senza confini.

Esprimo la mia libera e sentita solidarietà

Sono vicinissimo ai quarantasette migranti assai sofferenti ancora ospiti della "Sea Watch". Non ne faccio assolutamente una questione di credo politico o religioso, di confini violati o meno, di sondaggi di sinistra o di destra, di interessi economici veri o falsi, di sicurezza nazionale a rischio o neppure sfiorata, di buonismo sano o insano... tutto questo non mi interessa, non mi sfiora minimamente e non intendo disquisire su argomenti complessissimi dove ogni elemento trattato diventerebbe opinabile e oggetto di scontro; qui si tratta solo ed esclusivamente di UMANITÀ. Qui è in gioco la vita di Esseri Umani! Conosco molto bene l'Umanità scappata dalle guerre e dalle carestie e solo su questo argomento desidero soffermarmi, riflettere e discuterne pacificamente.

Deve essere l'Alto Commissariato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite (UNHCHR o OHCHR con sede operativa a Ginevra) ad indicarci alcune regole umane? Non la nostra coscienza?

Credo fermamente che ogni uomo abbia il sacrosanto diritto di esprimere, con parole ed azioni, i propri pensieri purché questi siano sempre rispettosi dei diritti altrui e, in ogni caso, non legati al colore della pelle o alla provenienza geografica di qualsiasi essere umano.

"LA PACE È LA FORMA PIÙ EVOLUTA DI ARTE UMANA"

Energia che illumina l'anima

Le stelle sono le lampadine del cielo che illuminano la nostra anima; alcune cadono per ricordarci che dobbiamo portare una costante energia allo spazio cosmico affinché nulla si spenga.

Sta giungendo il nuovo libro di Aurelio

Informo coloro i quali seguono da anni il mio sito -il contatore ne indica centinaia di migliaia all'anno- che a fine anno presenterò il mio nuovo libro dal titolo: 

UN ARTISTA CHE ARRIVA DALLA GUERRA PER PORTARE LA PACE” 

Il libro racchiuderà: aforismi, riflessioni, storie di guerre contemporanee, racconti di vita, immagini di quadri e sculture ad altissima risoluzione, fotografie, installazioni artistiche e tanto altro; tutte opere e scritti originali con l'egida del diritto di autore. Un mix concettuale assolutamente inedito. Sarà acquistabile in numerose librerie o in rete. Gli utili saranno interamente devoluti in un "Progetto Umanitario" assai strutturato che illustrerò alla presentazione del libro stesso.

Ci sto lavorando da tempo... manca poco alla conclusione. Vi informerò prossimamente circa la data e la location della presentazione del volume; spero altresì di accompagnare l'evento con un concerto musicale gratuito di un noto cantautore, un party e una mostra personale itinerante sul tema della "PACE NEL MONDO".

Posti permettendo sarete invitati tutti!

Sia per tutti voi l'imminente estate: serena, luminosa e assai colorata.

Sia sempre sostanza interiore

Nel nulla esistenziale non si prova il vero dolore ma neppure la gioia incommensurabile.

Attraverso gli errori si abbraccia il sapere

Dagli errori si parte.

Attraverso gli errori si abbraccia il sapere... saggio poi impegnarsi, con anima e corpo, a non errare durante il lungo cammino della vita.

Chi persevera negli sbagli fa molto male a se stesso e provoca un'intensa sofferenza al prossimo.

Il seme che diventa frutto

Il passato è il seme del futuro; senza un seme non sboccerà un fiore e non maturerà un frutto. Il presente è luce, acqua e fertilizzante.

L'anima del navigante

Ho visto gente morire nella tempesta e rinascere nell'uragano. Poi cieli azzurri e immensa quiete nell'anima.

Il silenzio ambiguo

Il silenzio fine a se stesso: privo di sostanza e di meditazione... privo di azione, è ambiguità allo stato puro.

Il cammino colorato della vita

Si è colorati, oppure si è stinti o in bianco e nero; tutto dipende dal nostro cammino interiore: se percorso al sole, in penombra o nella fitta nebbia.

Sia sempre un cammino colorato seppur strada facendo il filo spinato possa ferirci o il fuoco ustionarci... esiste un unguento che tutto lenisce: i meravigliosi 'colori della vita'.

 

 "IL CAMMINO COLORATO DELLA VITA" -ANNO 2019-

QUADRO-SCULTURA CONCETTUALE CON CALCHI ANTICHI IN LEGNO E FILO SPINATO (RACCOLTO TEMPO FA SUL FRONTE BOSNIACO) 

TELA GALLERY CM 150 X 100

 

"IL CAMMINO COLORATO DELLA VITA"

LA FASE DI CREAZIONE: CALCHI ANTICHI PER CALZATURE PARZIALMENTE BRUCIATI IN UN AMBIENTE IGNIFUGO E IN ASSOLUTA SICUREZZA.